Articoli

Quali sono i principali soggetti della Privacy secondo il GDPR 679/2016?

Quali sono i principali soggetti della Privacy secondo il GDPR 679/2016?

L'Interessato è la persona fisica cui si riferiscono i dati personali. Il Titolare del Trattamento è la persona fisica, la società, l'associazione o un'altra entità che controlla il trattamento dei dati personali ed è autorizzata a prendere decisioni essenziali sulle finalità e modalità di tale trattamento, comprese le misure di sicurezza applicabili.

Il Responsabile del Trattamento dei dati è la persona fisica, la società, l'associazione o l'organizzazione a cui il Titolare ha affidato l’attività specifica di gestione e controllo dei dati personali, in base all'esperienza e/o alle competenze pertinenti in materia.

Il DPO (Data Protection Officer) è l'esperto con conoscenze specialistiche sulla legislazione e sulle pratiche in materia di protezione dei dati.
Il "TERZO" è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o qualsiasi altro organismo che non sia l’interessato, il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento. E’ una persona autorizzata al trattamento dei dati sotto l’autorità diretta del titolare o del responsabile. A differenza che nel codice Privacy il nuovo Regolamento UE non utilizza espressamente il termine incaricato ma fa confluire in TERZO.
L'Autorità di Controllo pubblica indipendente istituita da uno Stato membro in Italia è il Garante dell Privacy www.garanteprivacy.it

Contattando la segreteria organizzativa al numero verde 80030033 (gratis anche da mobile) è possibile richiedere un appuntamento per un preventivo di consulenza personalizzato. 

Non aspettate l’ultimo momento per adeguarsi al REGOLAMENTO 2019/679 PRIVACY O GDPR!

Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it

 

Cosa significa “Privacy”? Quali sono i principali soggetti della Privacy secondo il Regolamento UE 679 GDPR?

Cosa significa “Privacy”? Quali sono i principali soggetti della Privacy secondo il Regolamento UE 679 GDPR?

Nella realtà contemporanea, il concetto di privacy non è solo il diritto di essere «lasciati in pace» o di proteggere la propria sfera privata, ma soprattutto il diritto di controllare l'uso e la circolazione di dati personali che costituiscono il bene primario della «società dell'informazione».

Quali sono I principali soggetti della Privacy?
Interessato
La persona fisica cui si riferiscono i dati personali.

Titolare del Trattamento
La persona fisica, la società, l'associazione o un'altra entità che controlla il trattamento dei dati personali ed è autorizzata a prendere decisioni essenziali sulle finalità e modalità di tale trattamento, comprese le misure di sicurezza applicabili.

Responsabile del Trattamento
La persona fisica, la società, l'associazione o l'organizzazione a cui il Titolare ha affidato l’attività specifica di gestione e controllo dei dati personali, in base all'esperienza e/o alle competenze pertinenti in materia.

DPO (Data Protection Officer)
Il professionista con conoscenze specialistiche sulla legislazione e sulle pratiche in materia di protezione dei dati.

Egli è designato dal Titolare / Responsabile in tre occasioni:
• Il trattamento è effettuato da un'autorità pubblica
• Il trattamento è su larga scala e coinvolge dati sensibili
• Il trattamento richiede un controllo regolare e sistematico


Contattando la segreteria organizzativa al numero verde 80030033 (gratis anche da mobile) è possibile richiedere un appuntamento per un preventivo di consulenza personalizzato. 

Non aspettate l’ultimo momento per adeguarsi al REGOLAMENTO 2019/679 PRIVACY O GDPR!

Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it


E’ entrato in vigore il Regolamento europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali che diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018.



Oggi moltissime attività sociali ed economiche utilizzano esclusivamente strumenti e sistemi informatici e di comunicazione con dati che viaggiano in rete,

Lasciamo perciò sempre più informazioni digitali nei sistemi che utilizziamo, spesso senza saperlo e spesso senza alcuna forma di tutela della sicurezza e riservatezza. Alcuni esempi di attività tracciabili possono essere:


•         Dati memorizzati su banche dati e su PC;

•         Navigazione in internet (cookies, profili, indirizzi email, ecc…);

•         Pagamenti Bancomat o con Carte di Credito;

•         Carte fedeltà, sistemi di data mining;

•         Uso dei telefoni fissi e dei cellulari;

•         Carte del cittadino, carte sanitarie;

•         Sistemi di identificazione (DRM, telepass, firma digitale, ecc..);

•         RFID (informazioni su oggetti, animali, persone, ecc..);

•         Sistemi di localizzazione (antifurti satellitari, controllo posizione, ecc..);

•         Sistemi di videosorveglianza.


MODI S.r.l. di Mestre e Spinea (VE) avvisa le aziende che dal 25 Maggio 2016 è entrato in vigore il Regolamento europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali che diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018, data entro la quale ogni stato membro dovrà allineare la propria legge sulla privacy al nuovo regolamento.

 Il Garante per la privacy ha elaborato una prima Guida all'applicazione del Regolamento UE 2016/679 in materia di protezione dei dati personali.

La Guida traccia un quadro generale delle principali innovazioni introdotte dalla normativa e fornisce indicazioni utili sulle prassi da seguire e gli adempimenti da attuare per dare corretta applicazione alla normativa, già in vigore dal 24 maggio 2016 e che sarà pienamente efficace dal 25 maggio 2018.

L'obiettivo della Guida è duplice: da una parte offrire un primo "strumento" di ausilio ai soggetti pubblici e alle imprese che stanno affrontando il passaggio alla nuova normativa privacy; dall'altro far crescere la consapevolezza sulle garanzie rafforzate e sui nuovi importanti diritti che il Regolamento riconosce alle persone.

Il testo della Guida è articolato in 6 sezioni tematiche: Fondamenti di liceità del trattamento; Informativa; Diritti degli interessati; Titolare, responsabile, incaricato del trattamento; Approccio basato sul rischio del trattamento e misure di accountability di titolari e responsabili; Trasferimenti internazionali di dati.
Ogni sezione illustra in modo semplice e diretto cosa cambierà e cosa rimarrà immutato rispetto all'attuale disciplina del trattamento dei dati personali, aggiungendo preziose raccomandazioni pratiche per una corretta implementazione delle nuove disposizioni introdotte dal Regolamento.
La guida è disponibile sul sito del Garante www.garanteprivacy.it in formato ipertestuale navigabile.


Per informazioni 800300333 o contattateci!
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it