Se un sito internet installa nei browser dei visitatori dei cookie ed è in grado di identificarli, bisogna o eliminarli o adeguarli al GDPR europeo 2016/679.


Il banner per il consenso va aggiornato così come prevede il nuovo regolamento europeo.
La differenza per i cookie in relazione al GDPR è costituita dal fatto che il consenso deve tradursi in una chiara azione affermativa degli utenti sia nel caso in cui il consenso venga fornito sia nel caso di rifiuto dello stesso consentendo però, allo stesso tempo, la continuazione della navigazione del sito.

Praticamente i "banner" che richiedono il consenso sui cookie possono considerarsi conformi al GDPR europeo 2016/679 solo se garantiscono che il consenso da parte dell'interessato sia informato.

L’utente deve essere informato in anticipo delle finalità dei cookie, e deve essere possibile selezionare e deselezionare i vari tipi di cookie;

• esplicito: il comportamento dell’utente deve essere inteso come un’azione affermativa e positiva;

• registrato: devi avere la prova del consenso;

• reversibile: gli utenti, in qualsiasi momento, devono poter ritirare il loro consenso. Gli utenti del tuo sito web devono avere la possibilità di rifiutare i cookie e di continuare normalmente la navigazione sul tuo sito web.

MODI SRL si propone per consulenze privacy, assunzione incarico DPO, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it