La Legge 30 novembre 2017 n. 179 “Tutela del dipendente o collaboratore che segnala illeciti nel settore privato”, apporta modifiche al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 (norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche) e al D.Lgs. n. 231/2001(per il settore privato)


La Legge 30/11/2017 n. 179  "Tutela del dipendente o collaboratore che segnala illeciti nel settore privato", apporta modifiche al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 (norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche) e al D.Lgs. n. 231/2001(per il settore privato).

Il 29 dicembre 2017 è entrato in vigore il provvedimento riferito alla LEGGE 30 NOVEMBRE 2017 N. 179  "WHISTLEBLOWING". Le disposizioni prevedono la "tutela" dei lavoratori pubblici e privati che segnalano reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato.

La Legge 30 NOVEMBRE 2017 N. 179  "WHISTLEBLOWING" modifica l’art. 54-bis del Decreto Legislativo 165/2001 e l'articolo 6 del Decreto Legislativo 231/2001 sul tema del cd. whistleblowing.

La LEGGE  30 NOVEMBRE 2017 N. 179  "WHISTLEBLOWING" va applicata da tutte le Organizzazioni anche private, che hanno liberamente già adottato un MOG231 Modello Organizzativo D.lgs. 231/2001 responsabilità amministrati Enti.

Lo staff di MODI SRL con questo post si propone alle aziende che hanno già addottato un MOG231 per affianarli nell'adeguamento del loro Modello così come indicato nella Legge 179. Per  infomazioni www.mog231.it e numero verde 800300333.