La formazione sull’uso delle attrezzature comporta il completo assolvimento degli obblighi formativi in capo al datore di lavoro?


La formazione sull’uso delle attrezzature comporta il completo assolvimento degli obblighi formativi in capo al datore di lavoro?

No, la formazione specifica sull’uso delle attrezzature di lavoro è aggiuntiva della formazione obbligatoria prevista dall’art. 37 del D.Lgs. 81/2008 e dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 sulla formazione dei lavoratori, preposti e dirigenti.

Secondo quanto riportato nell’articolo 36 del Testo Unico sulla Sicurezza, il rappresentante legale di un’azienda deve provvedere a fornire a ciascun lavoratore un’adeguata informazione:
  •     sui rischi per la salute e sicurezza sul lavoro connessi all’attività dell’impresa in generale;
  •     sulle procedure riguardanti il primo soccorso, l’antincendio e l’evacuazione dei lavoratori in caso di emergenza;
  •     sui nominativi dei lavoratori addetti al primo soccorso e alla prevenzione incedi;
  •     sui nominativi dello RSPP e degli Addetti del Servizio di Prevenzione e Protezione e , qualora nominato, del Medico Competente.
  Il datore di lavoro deve provvedere a fornire a ciascun lavoratore informazioni precise:

  •     sui rischi specifici a cui è esposto in relazione alla propria mansione;
  •     sui pericoli connessi all’uso di sostanze e preparati pericolosi;
  •     sulle misure di sicurezza e sulle disposizioni di prevenzione e protezione adottate in azienda.
 Lo Staff di Consulenza Sicurezza Veneto by MODI S.r.l., (composto da ingegneri, giuristi d’impresa, consulenti di Organizzazione aziendale, docenti e tecnici della prevenzione) mette a disposizione dei Clienti e dei potenziali il numero verde 800300333 per rispondere a domande su questo argomento e più in generale sugli adempimenti previsti in materia di Salute e Sicurezza negli ambienti di lavoro, implementazione/realizzazione/integrazione/mantenimento dei Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001:2015, Ambiente ISO 14001:2015, Sicurezza (passaggio dalla OHAS 18001 alla ISO 45001), Modelli Organizzativi D.lgs 231 e applicazione del nuovo Regolamento GDPR Privacy 2016/679.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari organizzati a Mestre. Marghera, Spinea, Venezia chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.consulenzasicurezzaveneto.it,; www.mog231.it; www.modiq.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it