Il Registro dei trattamenti secondo il Regolamento GDPR Privacy UE 679/2016 è un adempimento formale che sostituisce, nell’ordinamento italiano, l’obbligo di notificare il trattamento all’autorità garante.


Il Registro dei trattamenti secondo il Regolamento GDPR Privacy UE 679/2016 è un adempimento formale che sostituisce, nell’ordinamento italiano, l’obbligo di notificare il trattamento all’autorità garante.

È funzionale alla definizione delle misure di sicurezza dei trattamenti per la valutazione di impatto privacy.

Il Registro dei trattamenti secondo il Regolamento UE 679/2016 deve essere compilato per il trattamenti specifico delle attività come Titolare e per le attività come Responsabile.

L’obbligo del registro NON si applica per:

• le imprese o organizzazioni con meno di 250 dipendenti;
• trattamento occasionale;
• trattamento di dati non sensibili o relativi a condanne penali e Reati.

I registri, da tenere in forma scritta, anche in formato elettronico, devono essere messi a disposizione dell’autorità garante per ispezioni e controlli. 
Chi non si è adeguato al Regolamento UE 2016/679 prima dell'entrata in vigore (25/05/2018) non deve aspettare altro tempo! 
Contattando la segreteria organizzativa di Consulenza Regolamento Privacy UE 679 by MODI SRL di Mestre e Spinea Venezia al numero verde 800300333 (gratis anche da mobile) è possibile richiedere un appuntamento per un preventivo di consulenza personalizzato per l'applicazione del REGOLAMENTO 2019/679 PRIVACY O GDPR!

Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it.