Cosa si propone il D.lgs 81/2008?

Con l’entrata in vigore del D.lgs 81/08 si è proceduto a delineare e istituire un vero e proprio sistema istituzionale della prevenzione, dedicando il Capo II del decreto proprio al sistema istituzionale.

Il D.lgs 81/2008 propone un sistema di gestione della sicurezza e della salute in ambito lavorativo prevenivo e permanente attraverso:

-    l’individualizzazione dei fattori e delle sorgenti di rischi;
-    la riduzione, che deve tendere al minio del rischio;
-    il continuo controllo delle misure preventive messe in atto;
-    l’elaborazione di una strategia aziendale che comprenda tutti i fattori di una organizzazione
Il decreto inoltre ha definito in modo chiaro le responsabilità e le figure in ambito aziendale per quanto concerne la sicurezza e la salute dei lavoratori.
Con l’entrata in vigore del D.lgs 81/08 si è proceduto a delineare e istituire un vero e proprio sistema istituzionale della prevenzione, dedicando il Capo II del decreto proprio al sistema istituzionale.
Il datore di lavoro è tenuto ad adottare nell’esercizio dell’impresa le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro.

Per consulenze in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, incarico di RSPP in esterno, realizzazione e mantenimento di Sistemi di Gestione Qualità, Ambiente e Sicurezza, transizione alla norma ISO 45001:2018, formazione obbligatoria lavoratori, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it