Corso per PRIVACY OFFICER & CONSULENTE PRIVACY “Regolamento Europeo Privacy”

La tutela della privacy è un problema che travalica i confini nazionali.
E’ necessario quindi un quadro legislativo comune e omogeneo in materia di protezione dei dati personali e di libera circolazione dei dati che sia di portata continentale ovvero mondiale

Attualmente in Europa vi sono piu di venti differenti normative in materia di protezione dei dati personali. Questo rappresenta un quadro normativo estremamente disomogeneo e frammentato.

Il Regolamento si propone di armonizzare la normativa europea dei Stati membri in tema di privacy e di adeguarla allo sviluppo tecnologico.

Inoltre, il provvedimento mira a semplificare gli adempimenti burocratici a carico dei titolari, per ridurre i costi connessi alla loro esecuzione.

Nel nostro corso il programma tocca i seguenti argomenti:

1. Principi e generalità;
2. La Struttura del Regolamento;
3. Definizioni (art. 4);
4. Novità introdotte dal nuovo Regolamento Europeo – Il Data Protection Officer;
5. Le dimensioni di intervento del Regolamento;
6. Sanzioni Amministrative (Art. 79):
7. Conclusioni

Lo Staff di Consulenza Privacy Regolamento UE679.it by MODI è in grado di affiancare qualsiasi tipo di azienda nella transizione dal vecchio al nuovo Codice, ottenendo innovazione e supportando con adeguata formazione il personale coinvolto e i vertici aziendali.

Contattando la segreteria organizzativa al numero verde 80030033 (gratis anche da mobile) è possibile richiedere un appuntamento per un preventivo di consulenza personalizzato.

È importante ricordare che è obbligatorio tutelare la privacy delle persone fisiche i cui dati vengono trattati nell’ambito delle attività dell’azienda.

Per la consultazione del Regolamento 679/16, slide, video, materiali, faq ecc., lo staff di Consulenza Privacy Regolamento UE 679/2016 by MODI S.r.l. ha messo a disposizione per gli interessati anche un sito internet dedicato www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *