Cassazione:dati protetti informatici dal segreto professionale del commercialista

La Suprema corte rilancia l'importanza della tutela della privacy anche in caso di inchiesta penale. Non si può infatti procedere al sequestro dei dati informatici qualora il commercialista opponga per iscritto il segreto professionale. Contrariamente al parere della Procura generale del Palazzaccio che aveva invece chiesto l'inammissibilità del ricorso della difesa, la seconda sezione civile ha dato ragione al consulente.

Leggi tutto...