Iscriviti a giugno 2020. Chiama MODI per info. Supporto via Chat. Numero verde 800300333.

Per la figura di preposti aziendali serve un corso di 8 ore a norma D.lgs 81.  Sono previsti sconti per partecipazioni multiple alla stessa edizione del corso:

La sede dei corsi di seguito riportati è situata nella città di Mestre in Via Volturno 4e. Questa nostra aula è indicata per chi si muove con i mezzi pubblici in quanto vicinissima alla fermata del tram e del bus (fermata Via Volturno). Comoda la location anche per chi arriva in auto in quanto ci sono dei parcheggi sotterranei liberi e gratuiti e in superficie nei limitrofi.

Formazione obbligatoria per lavoratori con il ruolo di “preposti” durata 8 ore la quota è  € 150,00 + IVA:

martedì 23 e mercoledì 24 giugno 2020 orario 14.00/18.00

Aggiornamento quinquennale obbligatorio per il mantenimento della qualifica di “preposto” durata 6 ore anche on-line:

martedì 23 orario 14.00/18.00 e mercoledì 24 giugno 2020 orario 14.00/16.00

Il costo del corso online attivo 24 ore su 24 con uso di piattaforma interattiva e di €89,00 + IVA.
La  partecipazione in aula  ha un costo di  € 139,00 + IVA.

Organizziamo Corsi a Mestre anche per la formazione e l’aggiornamento di RLS, RSPP, lavoratori,  RLS, Carrellisti e addetti all’uso di attrezzature di lavoro o impiegati in ambienti confinati.
Per  visionare cosa ne pensa chi ha partecipato ai nostri corsi cliccare alla pagina dicono di noi.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it

Cosa si propone il D.lgs 81/2008?

Con l’entrata in vigore del D.lgs 81/08 si è proceduto a delineare e istituire un vero e proprio sistema istituzionale della prevenzione, dedicando il Capo II del decreto proprio al sistema istituzionale.

Il D.lgs 81/2008 propone un sistema di gestione della sicurezza e della salute in ambito lavorativo prevenivo e permanente attraverso:

-    l’individualizzazione dei fattori e delle sorgenti di rischi;
-    la riduzione, che deve tendere al minio del rischio;
-    il continuo controllo delle misure preventive messe in atto;
-    l’elaborazione di una strategia aziendale che comprenda tutti i fattori di una organizzazione
Il decreto inoltre ha definito in modo chiaro le responsabilità e le figure in ambito aziendale per quanto concerne la sicurezza e la salute dei lavoratori.
Con l’entrata in vigore del D.lgs 81/08 si è proceduto a delineare e istituire un vero e proprio sistema istituzionale della prevenzione, dedicando il Capo II del decreto proprio al sistema istituzionale.
Il datore di lavoro è tenuto ad adottare nell’esercizio dell’impresa le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro.

Per consulenze in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, incarico di RSPP in esterno, realizzazione e mantenimento di Sistemi di Gestione Qualità, Ambiente e Sicurezza, transizione alla norma ISO 45001:2018, formazione obbligatoria lavoratori, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it


A settembre 2019 avvio Corso aggiornamento Ore per Rappresentanti Lavoratori per la Sicurezza. D.Lgs.81/08.


La società di consulenza e formazione MODI SRL di Mestre, Spinea, Marghera Venezia organizza durante l'anno più edizioni di corsi per RLS base di 32 ore e relativi aggiornamenti obbligatori annuali di 4 e 8.

In tutte le aziende, o unità produttive, deve essere eletto o designato il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) come da  D.Lgs. 81/08 all'art 47 comma 2.

L'RSL è una figura importantissima nel sistema di prevenzione della sicurezza aziendale.
Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) ha diritto ad una formazione specifica in materia di salute e sicurezza, indicata nell’art. 37 del D. Lgs. 81/08.
Le date dei corsi di seguito elencati sono stati organizzati presso la sede di MODI SRL a Mestre.

L'indirizzo dell'aula è Via Volturno 4/e (fermata tram/bus Volturno e parcheggi gratis nelle vicinanze)

Aggiornamento RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza)
durata 4 ore € 79,00 + IVA
9 settembre 2019 orario 14.00/18.00

Aggiornamento RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza)
durata 8 ore € 149,00 + IVA
9 e 12 settembre 2019 orario 14.00/18.00

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

La norma UNI ISO 37001 si applica esclusivamente alla corruzione.


La norma UNI ISO 37001 definisce i requisiti e fornisce una linea guida per aiutare un’Organizzazione  prevenire, individuare, rispondere a fenomeni di corruzione.

Adottare un Sistema di Gestione ISO 37001:2016 significa ottenere:
•    maggiore tutela contro i potenziali reati di corruzione;
•    attenuare o eliminare il rischio di corruzione nella tua azienda;
•    ridurre la perdita di competitività sul mercato

Per essere valido un Sistema di Gestione Corruzione deve essere realizzato su “misura” dell’Organizzazione.

Lo staff  di Consulenti di MODI SRL segue la Clientela lungo tutto il  processo per l’ottenimento della Certificazione ISO 37001 e seguendo il cura il bisogno formativo sui temi anticorruzione del personale coinvolto.

MODI  dal 1998 offre un servizio completo e affidabile di consulenza e raccomandato dagli stessi Clienti.  Per visionare le recensioni sui nostri servizi cliccare qui.

La conformità alla ISO 37001 non può fornire la garanzia che all’interno dell’organizzazione non si sono verificati episodi di corruzione o che non se ne possano verificare, in quanto non è possibile eliminare completamente il rischio di corruzione.

Tuttavia, questo documento può aiutare l’organizzazione ad attuare misure ragionevoli e proporzionate volte a prevenire, rilevare e rispondere alla corruzione.


Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

Settembre è tempo di scuola e di avvio corsi sicurezza! Per la formazione e Aggiornamento Preposti vieni in MODI a Mestre


Il corso formativo della durata di 8 ore è rivolto alle figure dei preposti, ovvero a quelle persone che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti dei poteri gerarchici e funzionali adeguati al ruolo ricoperto (capostazione, capoturno, caposquadra, ecc.) devono sovraintendere altri lavoratori.
La formazione è obbligatoria per i lavoratori con il ruolo di “preposti” e la durata del corso è di 8 ore.

I corsi organizzati da MODI a Mestre hanno come quota di partecipazione € 150,00 + IVA e le date programmate sono il 2 e 5 settembre 2019 con orario 14.00/18.00.

Ogni cinque anni i Preposti devono seguire un corso di  aggiornamento obbligatorio per il mantenimento della qualifica di “preposto” della durata 6 ore e può essere seguito anche on-line.

La data del corso che parte in aula a Mestre Via Volturno 4e è il  2 settembre 2019 con  orario 14.00/18.00 e 05 settembre 2019 orario 14.00/16.00. La quota di partecipazione è pari a € 139,00 + IVA.

Questa nostra sede è indicata per chi si muove con i mezzi pubblici in quanto vicinissima alla fermata del tram e del bus (fermata Via Volturno). Comoda la location anche per chi arriva in auto in quanto ci sono dei parcheggi sotterranei liberi e gratuiti e in superficie nei limitrofi.

Il costo del corso online attivo 24 ore su 24 con uso di piattaforma interattiva e di € 89,00 + IVA.

Sono previsti sconti per partecipazioni multiple alla stessa edizione del corso.
 
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.



 

Privacy? La raccolta, l’elaborazione e la conservazione dei dati personali delle persone fisiche è regolamentata dal GDPR 2016/679..


Per rispettare gli obblighi previsti dal Regolamento UE 2016/679 per la tutela della privacy,  dobbiamo focalizzarci sul  il Diritto di accesso (ovvero sulla possibilità degli utenti di accedere ai propri dati personali) e il  Diritto all’oblio (diritto degli utenti di chiedere la cancellazione dei loro dati).

Importante è anche la "Portabilità dei dati" ovvero la possibilità degli utenti di trasferire i propri dati personali da un sistema di elaborazione elettronico ad un altro.

Riguardo al diritto di accesso, si devono informare gli utenti del motivo per cui raccogli i loro dati, come vengono elaborati o conservati.

Entro 40 giorni tutti gli utenti possono chiedere una copia gratuita dei loro dati.

Per il tuo sito web, prima di pubblicare la tua Privacy Policy indicare quali dati si andrà a raccogliere, elaborare e conservare.

Per rispettare il diritto all’oblio, in caso di esplicita richiesta, i dati degli utenti registrati al tuo sito web devono essere eliminati definitivamente.

Riguardo alla portabilità dei dati, è necessario trovare un sistema per consegnare i dati agli interessati che ne faranno richiesta.

Per consulenze sull'applicazione del Regolamento UE GDPR 2016/679, assunzione incarico di DPO, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it

Per ridurre in modo significativo i rischi per un lavoratore cosa deve fare il titolare di una PMI?


L’imprenditore è tenuto ad adottare nell’esercizio dell’impresa le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro.
Per ridurre in modo significativo i rischi bisogna far crescere la cultura della  formazione. I lavoratori vanno formati e informati sui pericoli che corrono nell’espletamento del loro lavoro.
E’ obbligatorio anche effettuare una valutazione globale e documentata di tutti i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori presenti nell’ambito dell’organizzazione in cui essi prestano la propria attività, finalizzata ad individuare le adeguate misure di prevenzione e di protezione e ad elaborare il programma delle misure atte a garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di salute e sicurezza.
Sono diversi i pericoli presenti in qualsiasi ambiente di lavoro, legati di norma ai diversi componenti del lavoro stesso, cioè:
-    l’edificio o lo spazio scoperto che fa da contenitore/contesto;
-    le macchine che vengono utilizzate;
-    le sostanze chimiche o fisiche che fanno parte del processo;
-    gli inquinanti presenti nell’aria o prodotti dall’attività stessa;
-    l’organizzazione del lavoro ed il suo modo di influenzare la psiche del lavoratore (stress).
Il datore di lavoro che non ottempera al provvedimento di sospensione, a causa di violazioni in materia di SSLL, è punito a seconda della violazione in oggetto con l’arresto fino a 6 mesi oppure con l’arresto da 3 a 6 mesi o con ammenda da 2.740€ a 7.014€

Per consulenze in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, incarico di RSPP in esterno, realizzazione e mantenimento di Sistemi di Gestione Qualità, Ambiente e Sicurezza, transizione alla norma ISO 45001:2018, formazione obbligatoria lavoratori, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it


La tua Organizzazione necessita di una consulenza ISO 37001? L’ISO 37001 è il nuovo standard internazionale appositamente progettato


MODI Srl è un’azienda operativa dal 1998 e ha consulenti qualificati e esperti che sono impegnati nella realizzazione dei sistemi di gestione anti-corruzione – Anti-bribery Management System.

Lo staff segue il Cliente lungo tutto il  processo per l’ottenimento della Certificazione ISO 37001 e seguendo il cura il bisogno formativo sui temi anticorruzione del personale coinvolto.

I vantaggi per le Organizzazioni che si certificano ISO 37001:2016 sono molte. Tra le più importanti segnaliamo:

• il rating di legalità;

• la buona reputazione nel mercato nazionale e internazionale;

• l’accesso alla partecipazione alle gare d'appalto;

• risposta vincente ai fornitori che danno importanza a questo requisito;

• il modello organizzativo 231 che si "cura" del tema corruzione.

Per essere valido un Sistema di Gestione Corruzione deve essere realizzato su “misura” dell’Organizzazione.

Per conoscere i tempi e i costi  di realizzazione di un Sistema di Gestione Sicurezza anche integrato con altri,  o per qualsiasi altra informazione, contattateci senza impegno e richiedete un sopralluogo tecnico gratuito.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

Valutazione dei Rischi: a cosa si riferisce il Decreto Legislativo 81/2008?

La valutazione dei rischi, prevista dal Decreto Legislativo 81/2008, è un attento processo di valutazione dei rischi e di possibili pericoli presenti sul luogo di lavoro che potrebbero incidere sulla sicurezza e la salute dei lavoratori.

Essa consiste in un esame sistematico di tutti gli aspetti dell’attività lavorativa, volto a individuare i fattori che possono provocare danni o lesioni, se sia possibile eliminare tali pericoli e, nel caso in cui ciò non sia possibile, quale misure di prevenzione e protezione devono essere  messe in atto per controllare i rischi.

I Datori di Lavoro hanno il dovere da un lato, di garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori in relazione ad ogni aspetto collegato all’attività lavorativa e, dall’altro lato, di effettuare una corretta valutazione dei rischi. 

La direttiva quadro dell’UE sottolinea il ruolo fondamentale della valutazione dei rischi e stabilisce le disposizioni di base che ogni datore di lavoro deve rispettare. Gli Stati membri, tuttavia, hanno il diritto di adottare disposizioni più rigorose per tutelare i propri lavoratori (cfr. la normativa specifica del proprio paese).

Lo staff tecnico della Società di Consulenza e Formazione MODI S.r.l. è a disposizione dei clienti e potenziali clienti, per fornire maggiori informazioni in materia salute e sicurezza nei luoghi di lavoro numero verde 800300333 gratuito anche da mobile.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.


Addestra i tuoi dipendenti per il ruolo di Addetti al Primo Soccorso Aziendale. Le date di settembre 2019 sono: 18, 20 e 27 con orario 14.00 – 18.00 e aula corsi a Mestre.


Iscrizioni aperte al corso per addetti al Primo Soccorso date: 18, 20 e 27 Settembre 2019 dalle 14.00 alle 18.00 aula corsi Mestre centro con parcheggio!

A Mestre abbiamo in programmazione presso la nostra aula corsi di (Via Volturno 4/e fermata tram/bus Volturno con parcheggi gratis limitrofi), corsi della durata di 12 ore per tutto il personale aziendale che compone la squadra di primo soccorso. Gli ultimi posti sono scontati del 20%!

PROGRAMMA dell'attività didattica:

Parte generale: la legislazione:
  • Ruolo del lavoratore adibito al primo soccorso secondo il D.Lgs 81;
  • Gestione del pronto soccorso secondo il D.Lgs. 81/2008 e 388/03;
  • Il ruolo del medico competente;
  • Come organizzarsi, quali informazioni dare ai lavoratori;
  • Quali sono le responsabilità del soccorritore.
Parte speciale: i materiali:
  • Conoscenza di base dei materiali;
  • Uso corretto dei disinfettanti;
  • Cautele per la protezione del soccorritore.
Parte pratica: gli interventi:
  • Allertare il sistema di soccorso;
  • Riconoscere un'emergenza sanitaria;
  • Attuare gli interventi di primo soccorso;
  • Conoscere i rischi specifici dell'attività svolta;
  • Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro;
  • Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro;
  • Acquisire capacità di intervento pratico.
Date: 18, 20 e 27 Settembre 2019 dalle 14.00 alle 18.00

Quota di registrazpione: € 150,00 + IVA per persona VIENE scontata del 20%.

Ogni sede aziendale (uffici, cantieri temporanei, magazzini, …) deve essere presidiata da un numero sufficiente di addetti al primo soccorso.

Per prendere visione delle  recensioni dei nostri corsisti cliccare alla pagina DICONO DI NOI.


Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it

Partecipa ai corsi obbligatori per la sicurezza sui luoghi di lavoratori di settembre 2019 a Mestre Venezia



Cosa si intende con la protezione dei lavoratori? La protezione consiste nel “proteggere” il lavoratore con schemi, apposito abbigliamento, attrezzature e facendo in modo che il danno sia accettabile se accade l’infortunio.

Diventa quindi fondamentale il comportamento del lavoratore il quale non deve compiere di propria iniziativa alcuna operazione o manovra che non sono di sua competenza e che quindi possono compromettere la sicurezza propria o di altri lavoratori e non deve rimuovere o modificare senza autorizzazione dispositivi di sicurezza, segnalazione o controllo.

La formazione oltre che obbligatoria è il primo strumento di prevenzione che il Datore di Lavoro deve usare per evitare infortuni. Formare, informare, comunicare sempre sui pericoli e i rischi a cui  il lavoratore va incontro è fondamentale. Un lavoratore ben formato difficilmente terrà comportamenti pericolosi.

Le date dei corsi di seguito riportati  si riferiscono alla sede di Mestre in Via Volturno 4e. Questa nostra aula  è indicata per chi si muove con i mezzi pubblici in quanto vicinissima alla fermata del tram e del bus (fermata Via Volturno). Comoda la location anche per chi arriva in auto in quanto ci sono dei parcheggi sotterranei liberi e gratuiti e in superficie nei limitrofi.

  • CORSO LAVORATORI GENERALE durata 4 ore – 80,00 € + IVA
13 settembre 2019 orario 14.00/18.00
  • RISCHIO SPECIFICO BASSO durata 4 ore – 160,00 € + IVA
17 settembre 2019 orario 14.00/18.00
  • RISCHIO SPECIFICO MEDIO durata 8 ore – 150,00 € + IVA
17 e 19 settembre 2019 orario 14.00/18.00
  • RISCHIO SPECIFICO ALTO durata 12 ore – 220,00 € + IVA
17, 19 e 23 settembre 2019 orario 14.00/18.00
  • AGGIORNAMENTO LAVORATORI quinquennale durata 6 ore – 109,90 € + IVA
13 settembre 2019 orario 14.00/18.00 e 17 settembre 2019 orario 14.00/16.00.

Previsti sconti per partecipazioni multiple alla stessa edizione del corso. Siamo certificati ISO 9001 e convenzionati come CFA da Aifos.

MODI segue la Clientela interessata all’ottenimento dei contributi per la formazione. Realizza i progetti formativi finanziati in linea con le priorità tematiche di Fondimpresa, come quelle riguardanti la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro o gli adempimenti privacy secondo il nuovo Regolamento Europeo 2016/679.

Aiuta le aziende ad individuare le migliori opportunità sulla base delle esigenze, sfruttando al meglio le risorse economiche disponibili e gestendo la pratica dalla fase di richiesta fino alla rendicontazione e all’ottenimento dell’importo finanziato. 

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

I Datori di Lavori possono assumere il ruolo di Addetti al Primo Soccorso e Prevenzione Incendi?


I Datori di Lavoro possono ricoprire il ruolo di Addetti al Primo Soccorso e di Addetti alla prevenzione Antincendi dopo aver frequentato gli opportuni corsi di formazione e seguendo, negli anni successivi, i relativi corsi di aggiornamento. Lo svolgimento diretto dei Datori di Lavoro dei compiti di Prevenzione e Protezione dei rischi e del ruolo di Addetto al Primo Soccorso e incaricato alla lotta antincendio, secondo il Decreto Legislativo 81/08 (allegato II) può essere effettuato solo nei seguenti casi: aziende artigiane e industriali fino a 30 lavoratori, aziende agricole e zootecniche fino a 30 lavoratori, aziende della pesca fino a 20 lavoratori e in altre aziende fino a 200 lavoratori.

Sono escluse le aziende industriali soggette a obbligo di dichiarazione o notifica, le centrali termoelettriche, gli impianti e i laboratori nucleari, le aziende estrattive e altre attività minerarie, le aziende per la fabbricazione e il deposito di esplosivi, munizioni e polveri, le strutture di ricovero e di cure sia pubbliche che private.

Per informazioni su i corsi di Formazione per Addetti al Primo Soccorso e Addetti al Antincendio aziendali, per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it

In quanti differenti livelli di rischio si articola le aziende secondo l’Accordo Stato Regioni?

La formazione dei lavoratori si articola in due momenti: formazione generale (con durata e programmi comuni per i diversi settori di attività) e formazione specifica (in relazione al rischio dell’azienda, rilevato in funzione del settore ATECO di appartenenza).

Il rischio è individuato in funzione del settore ATECO di appartenenza dell’azienda e a seconda di questa caratteristica si stabiliscono gli obblighi formativi adeguati per l’azienda in questione. Secondo l’Accordo Stato Regioni, le aziende si articolano in tre differenti livelli di rischio:

• Basso: aziende commerciali, alberghi, ristoranti, associazioni culturali e ricreative;
• Medio: aziende legate all’agricoltura, pesca, pubblica amministrazione, istruzione ecc;
• Alto: aziende che svolgono attività manifatturiere e di costruzione.

• Per i settori di rischio basso: formazione generale 4 ore + formazione specifica bassa 4 ore: TOTALE 8 ore
• Per i settori di rischio medio: formazione generale 4 ore + formazione specifica media 8 ore: TOTALE 12 ore
• Per i settori di rischio alto: formazione generale 4 ore + formazione specifica alta 12 ore: TOTALE 16 ore

Come per la formazione dei datori di lavoro è previsto un aggiornamento quinquennale obbligatorio, indipendentemente dal settore di rischio della durata di 6 ore.

Il modulo di formazione generale rivolto ai lavoratori e ai preposti, costituisce credito formativo permanente e, nel caso in cui il lavoratore vada a costruire un nuovo rapporto di lavoro o di somministrazione con un’azienda dello stesso settore produttivo cui apparteneva quella precedente, costituisce credito formativo sia la frequenza alla formazione generale, che la specifica di settore, in caso contrario costituisce credito formativo solamente la frequenza alla formazione generale.

Per consulenze in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, incarico di RSPP in esterno, realizzazione e mantenimento di Sistemi di Gestione Qualità, Ambiente e Sicurezza, transizione alla norma ISO 45001:2018, formazione obbligatoria lavoratori, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.


Compiti, funzioni e responsabilità di Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza

L'RLS è il lavoratore che rappresenta tutti i lavorati di un'Azienda e il ruolo di questa figura essendo al centro delle relazioni tra datore di lavoro e lavoratori, rappresenta una delle componenti principali del sistema di prevenzione aziendale.

L’ R.L.S. è una persona che viene eletta o designata per rappresentare i lavoratori sugli aspetti della salute e della sicurezza sul lavoro (artt. 37, 47, 50 Dlgs. 81/2008).
 
L’RLS è l’unico, tra tutti i soggetti protagonisti della salute e sicurezza in azienda, che può interagire con tutti gli altri come fiduciario dei lavoratori e per loro conto:

  •     sorveglia la qualità dell’ambiente di lavoro (igiene);
  •     partecipa a tutte le fasi del processo di prevenzione dei rischi lavorativi (dall’individuazione del   pericolo fino alla progettazione e applicazione delle misure di prevenzione e protezione);
  •     agisce da punto di riferimento tra datore di lavoro, lavoratori, sindacato ed istituzioni.
Quanti/e RLS possono essere eletti/e in azienda?

L’art. 47, comma 7, D.Lgs. 81/2008 individua tre classi di aziende per numero di dipendenti ognuna delle quali necessita di un numero minimo di RLS*:

    Aziende o unità produttive fino a 200 dipendenti = 1 RLS
    Aziende o unità produttive da 201 a 1000 dipendenti = 3 RLS
    Aziende o unità produttive con più di 1000 dipendenti = 6 RLS

Le date dei prossimo corsi organizzatia a Mestre per RLS aggiornamento 8 ore sono:

09 e 12 settembre 2019 orario 14.00/18.00
04 e 10 ottobre 2019 orario 14.00/18.00
14 e 19 novembre 2019 orario 14.00/18.00
09 e 16 dicembre 2019 orario 14.00/18.00

Per partecipare a un corso della durata di 32 ore per la formazione RLS,  consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it



Privacy – Il GDPR 2016/679 e la nomina del Responsabile della protezione Dati

Sono il Titolare e il responsabile del trattamento che devono designare il RPD attraverso un atto di designazione che rappresenta parte costitutiva dell’adempimento.

Nel caso in cui la scelta del Responsabile della Protezione Dati ricada su un professionista interno all’azienda, occorre formalizzare un apposito atto di designazione a “Responsabile per la protezione dei dati”.

In caso di ricorso a soggetti esterni all’ente come per esempio MODI SRL, invece, la designazione costituirà parte integrante del contratto di servizi redatto in base a quanto previsto dall’art. 37 del Regolamento.

Nell’atto di designazione devono essere riportate le generalità del soggetto che opererà come RDP con rispettivi compiti e funzioni che sarà chiamato a svolgere in ausilio al titolare/responsabile del trattamento, in conformità a quanto previsto dal quadro normativo di riferimento.

L’eventuale assegnazione di compiti aggiuntivi, rispetto a quelli originariamente previsti nell’atto di designazione, dovrà comportare la modifica e/o l’integrazione dello stesso o delle clausole contrattuali.

Una volta individuato, il titolare o il responsabile del trattamento è tenuto a indicare, nell’informativa fornita agli interessati, i dati di contatto del RPD pubblicando gli stessi anche sui siti web e a comunicarli al Garante.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

 

 

A Mestre nel mese di settembre 2019 si attivano i corsi di MODI per nuovi addetti antincendio, al primo soccorso e per RLS e lavoratori che devono fare un aggiornamento obbligatorio.

A Mestre, Marghera e Spinea Venezia nel mese di settembre 2019 si attivano i corsi per "nuovi addetti antincendio", "incaricati al primo soccorso", Rappresentati dei Lavoratori per la Sicurezza RLS" e "lavoratori" che devono ricevere la formazione obbligatoria o seguire un corso di aggiornamento periodico obbligatorio.
In questo articolo mettiamo in evidenza le offerte formative promosse dal Centro di Formazione MODI SRL di Mestre. Per parteciparvi i corsisti devono recarsi in Via Volturno 4/e a Mestre. L'aula corsi è facilmente raggiungibile. 
Sono previste SCONTI aggiuntivi sino al 50% per acquisti LAST MINUTE o per chi invia schede d'iscrizioni multiple.  Per informazioni a riguardo contattare MODI allo sportello informativo attivo al 800300333 
Per visionare le recensioni di chi ha già partecipato cliccare qui ADDETTI ALLA LOTTA ANTINCENDIO - SQUADRA DI EMERGENZA
Corsi di aggiornamento periodico rivolto agli “incaricati alla lotta antincendio” operanti in aziende a  “rischio basso” a € 50,00 + IVA
Il programma rispetta quanto richiesto dalle normative vigenti e la durata è pari a 2 ore.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
Giovedì 12 settembre 2019 orario 14.00/16.00.
Corso di AGGIORNAMENTO dell’addestramento per incaricati ANTINCENDIO operanti in aziende a rischio medio – durata del docenza 5 ore a € 100,00 + IVA
Qui di seguito l’elenco delle attività di aggiornamento periodico organizzate in aula a Mestre attrezzata con campo prova per eseguire la prova di spegnimento
nei giorni dell’anno 2019 sotto indicati:
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
Lunedì 16 settembre 2019 orario 08.30/13.30.
ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO BASSO - 4 ore  a € 80,00
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
Giovedì 12 settembre 2019 orario 14.00/18.00.
ANTINCENDIO A RISCHIO MEDIO - durata 8 ore  (questo corso oltre alla teoria prevede lo svolgimento di una prova pratica di spegnimento) a € 150,00.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
12 settembre 2019 orario 14.00/18.00 e 16 settembre 2019 orario 08.30/12.30. 
 
 
LAVORATORI:MODULO GENERALE, RISCHIO SPECIFICO BASSO,MEDIO E ALTO
 
FORMAZIONE LAVORATORI - MODULO GENERALE - 4 ore  a € 80,00 + IVA
Disponibile on-line 24 ore su 24 con accesso alla piattaforma per un mese o in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare il modulo con la programmazione completa cliccare qui
Martedì 17 settembre 2019 orario 09.00/13.00.
FORMAZIONE LAVORATORI - MODULO SPECIFICO BASSO - 4 ore a € 80,00 + IVA
Disponibile on-line 24 ore su 24 con accesso alla piattaforma per un mese o in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare il modulo con la programmazione completa cliccare qui
Martedì 17 settembre 2019 orario 14.00/18.00.
FORMAZIONE LAVORATORI - MODULO SPECIFICO MEDIO - 8 ore a € 150,00 + IVA
Per scaricare il modulo con la programmazione completa cliccare qui
17 e 19 settembre 2019 orario 14.00/18.00.
FORMAZIONE LAVORATORI - MODULO SPECIFICO ALTO - 12 ore a € 220,00 + IVA
Per scaricare il modulo con la programmazione completa cliccare qui
17, 19, 23 settembre 2019 orario 14.00/18.00.
                                                       PRIMO SOCCORSO  
FORMAZIONE LAVORATORI - MODULO SPECIFICO ALTO - 12 ore a € 220,00 + IVA
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
17, 19, 23 settembre 2019 orario 14.00/18.00.
ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 12 ore (per aziende gruppo B/C) a € 150,00 + IVA
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
20, 27 settembre 2019 e 3 ottobre 2018 orario 14.00/18.00.
ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 16 ore (per aziende gruppo A) a € 180,00 + IVA
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui
24, 25 settembre 2019 orario 14.00/19.00 e 3 ottobre 2019 orario 13.30/19.30.
 
RLS - RAPPRESENTANTE LAVORATORI SICUREZZA
 
RLS (AGGIORNAMENTO) - 4 ore (aziende con meno di 50 lavoratori) a € 79,00 + IVA
Per scaricare la programmazione completa cliccare qui
Lunedì 2 settembre 2019 orario 14.00/18.00;
lunedì 9 settembre 2019 orario 14.00/18.00.
RLS (AGGIORNAMENTO) - 8 ore (aziende con più di 50 lavoratori) a € 149,00 + IVA
Per scaricare la programmazione completa cliccare qui
2 e 3 settembre 2019 orario 14.00/18.00.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it

Sei un titolare di impresa che ha incaricato dei nuovi lavoratori al ruolo di “addetto al primo soccorso”? Ti serve un corso a dicembre 2020? Chiama MODI

L’obiettivo del corso per gli Addetti al Primo Soccorso è dare al partecipante tutti gli strumenti per intervenire tempestivamente in caso di emergenze sul posto di lavoro, come previsto dal D.Lgs. 81/08.

Con il termine primo soccorso si intende una serie di interventi da effettuare nel caso in cui ci accorgessimo che una persona ha avuto un malore o un incidente.

Consiste in una serie di manovre o fasi che devono essere adottate in attesa del personale medico qualificato salvare la vita dell’infortunato o comunque migliorarne le condizioni generali o evitarne il peggioramento.

FORMAZIONE PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE GRUPPO A 
durata 16 ore - € 180,00 + IVA:

giovedì 3, martedì 15 dicembre 2020 orario 14.00/19.30 e lunedì 21 dicembre 2020 orario 14.00/19.00.

AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE GRUPPO A 
durata 6 ore – € 120,00  + IVA:

giovedì 3 orario 14.00/16.00 e lunedì 21 dicembre 2020 orario 14.00/18.00.

FORMAZIONE PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE GRUPPO B/C 
durata 12 ore - € 150,00  + IVA:

giovedì 3, martedì 15 e lunedì 21 dicembre 2020 orario 14.00/18.00.

AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO PER AZIENDE GRUPPO B/C 
durata 4 ore – € 80,00  + IVA:

lunedì 21 dicembre 2020 orario 14.00/18.00.

Tutte le imprese con dipendenti devono nominare e formare  degli incaricati al Primo Soccorso aziendale in linea con il grado di rischio corso durante il lavoro. 
Il  D.lgs 81/08 obbliga il datore di lavoro a nominare un numero idoneo di addetti al primo soccorso, i quali devono esser in  possesso dell’attestato di frequenza ad un corso di formazione specifico:

1) Addetti primo soccorso in aziende classificate gruppo B-C 12 ore 
Validità del corso: 3 anni, Aggiornamento triennale durata 4 ore  
2) Addetti primo soccorso in  aziende classificate gruppo A 16 ore 
Validità del corso: 3 anni, Aggiornamento triennale durata 6 ore
E’ previsto un  TEST DI APPRENDIMENTO FINALE e prove con manichino, bendaggi, ecc.
Il corso fornisce la formazione obbligatoria prevista dall’art. 18 del Testo Unico (D. Lgs. 81/08).
Per le recensioni pubblicate dai nostri discenti cliccare qui.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

Il D.Lgs 81/08 e s.m.i impone al datore di lavoro di produrre un’opportuna documentazione tecnico-amministrativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro

La documentazione sicurezza comprende tutti gli elaborati cartacei e in forma elettronica che riguardano gli aspetti della sicurezza dei suoi luoghi di lavoro (DVR, DUVRI, PEE, Registro antincendio, nomine addetti, etc.) e tutte le comunicazioni e gli atti stabiliti dalla normativa (autorizzazioni, relazioni, etc.).

Gli enti di controllo come ASL, INAIL, ISPEL, Ministero del lavoro e delle politiche, Ministero della salute, vigili del fuoco, etc. hanno il compito di svolgere dei servizi come:

  •  erogazione di linee guide in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • fornire indicazioni per verificare l’adeguatezza dei sistemi di prevenzione e assicurativi e per studiare e proporre soluzioni normative e tecniche atte a ridurre il fenomeno degli infortuni e malattie professionali;
  • fornire modalità procedurali per lo svolgimento di percorsi formativi in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  •  promozione e divulgazione della cultura della salute e della sicurezza sul lavoro, attraverso anche appositi finanziamenti;
  • raccolta e analisi di dati statistici su infortuni e malattie professionali.
La Società di Consulenza e Formazione MODI S.r.l. di Mestre e Spinea Venezia dal 1998 affianca moltissime PMI del Veneto e del Nord Est come RSPP in esterno, membro incaricato ODV, consulente per la realizzazione di sistemi di gestione qualità, ambiente e sicurezza. Per visionare i commenti dei nostri clienti a disposizione la pagina dicono di noi.

MODI realizza corsi di formazione sulla sicurezza in aule situate in varie città, in azienda presso la sede del Cliente e a distanza con uso di una piattaforma on line attiva 24 ore su 24.

Le tematiche trattate nei nostri corsi sono la Salute e Sicurezza nei Luoghi di lavoro, la "comunicazione efficace", la privacy, l'anticorruzione ISO 37001, la sicurezza stradale ISO 39001, l'igiene e alimenti, ecc.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it

Offriamo la nostra esperienza qualificata per l’applicazione del Regolamento europeo 679/2016.

I criteri imposti prima dal D.Lgs. 196/2003 ed ora dal regolamento (UE) 2016/679 per il rispetto e la salvaguardia dei dati personali e sensibili sono particolarmente rigorosi.

Il primo adempimento da adottare per implementare il sistema Privacy GDPR 2016/679 in azienda è comprendere l’importanza e il valore dei dati, avviando tutti i processi per avere un quadro completo dell'organizzazione, ruoli, figure, competenze, processi e regole che impattano sul trattamento dei dati

MODI eroga servizi di Consulenza qualificata per l'applicazione del Regolamento europeo 2016/679 in quanto può contare su cinque RPD-DPO con esperienza in materia di trattamento dei dati.

MODI si propone con competenza per l’adeguamento della documentazione della Clientela  alla normativa vigente.

MODI da anni forma i suoi professionisti. I nostri consulenti hanno conseguito tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018 la qualifica di Data Protection Officer - DPO (in italiano RPD Responsabile Protezione dati).

I nostri consulenti sono oggi Rpd/DPO in importanti aziende del Veneto e del Nord Est.

 Per consulenze Privacy, assunzione di incarico di DPO/RDP, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.


Privacy – Responsabile della Protezione Dati

Il Regolamento Generale sulla protezione dei Dati 2016/679 prevede che venga nominato all’interno dell’azienda un Responsabile della Protezione dei Dati e che quest’ultimo sia sostenuto dal titolare e dal responsabile del trattamento i quali dovranno mettere a sua disposizione le risorse necessarie per assolveregli incarichi previsti dall’articolo 39.

Le persone che sostengo il RPD vengono incaricate in base alla complessità dei trattamenti, più complicati saranno i trattamenti maggiori dovranno essere le risorse incaricate a sostenere il RPD.

Solo dopo aver valutato in dettaglio la complessità del trattamento a cui si sottoporranno i dati si potrà valutare la necessità o meno di istituire un apposito ufficio al quale destinare le risorse necessarie allo svolgimento dei compiti stabiliti. Questo non esclude l’obbligo di individuare in ogni caso un Responsabile della Protezione dei Dati.

Per avere maggiori informazioni in materia di GDPR 2016/679 contattare lo Staff esperto di MODI S.r.l. disponibile al numero gratuito 800300333. Nel nostro sito www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it sarà possibile visionare le risposte alle domande più frequenti in materia di privacy.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it

 

 

In che modo Fondimpresa eroga i finanziamenti stabiliti nel Piano Formativo? Quali spese del Piano Formativo deve sostenere l’azienda?

Per ottenere l’erogazione l’azienda deve trasmettere a Fondimpresa determinati documenti entro la data di fine attività indicata nel Piano formativo.

La liquidazione delle spese relative al Piano Formativo avviene a consuntivo a seguito dell’approvazione del rendiconto da parte di Fondimpresa. Entro venti giorni dalla data di approvazione della rendicontazione finale avverrà l’erogazione mediante bonifico bancario sul conto corrente comunicato dall’azienda.

L’azienda, inoltre, può anche chiedere l’erogazione dell’anticipo generalmente fino al 70% dell’importo del finanziamento entro 90 giorni dalla comunicazione di ammissione al finanziamento. L’anticipo verrà erogato entro 20 giorni dalla data di presentazione della documentazione da parte dell’azienda, a condizione che tale documentazione rispetti ciò che stabilito dalle “Linee Guida alla gestione e rendicontazione del Piano formativo”.

Ogni azienda deve sostenere il costo del personale in formazione. Questo costo si riferisce alla retribuzione lorda, oneri assistenziali e previdenziali, TFR, XIII e XIV mensilità, riferiti al personale relativamente al periodo in cui lo stesso è impegnato nel Piano di formazione. In particolare, tale tipologia di costo può costituire esclusivamente quota di cofinanziamento a carico dell’azienda, anche in misura superiore al valore minimo richiesto pari ad un terzo dell’importo complessivo del Piano.

Nel nostro sito internet alla pagina corsi è possibile consultare il nostro CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA. I corsi sono in linea con le priorità tematiche di Fondimpresa, come quelle riguardanti salute e sicurezza.

MODI S.r.l. è il partner ideale per l’ottenimento e la gestione del finanziamento di progetti formativi in quanto aiuta le aziende ad individuare le migliori opportunità sulla base delle esigenze, sfruttando al meglio le risorse economiche disponibili e gestendo la pratica dalla fase di richiesta fino alla rendicontazione e all’ottenimento dell’importo finanziato.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it


In che modo Fondimpresa eroga i finanziamenti stabiliti nel Piano Formativo? Quali spese del Piano Formativo deve sostenere l’azienda?

Per ottenere l’erogazione l’azienda deve trasmettere a Fondimpresa determinati documenti entro la data di fine attività indicata nel Piano formativo.

La liquidazione delle spese relative al Piano Formativo avviene a consuntivo a seguito dell’approvazione del rendiconto da parte di Fondimpresa. Entro venti giorni dalla data di approvazione della rendicontazione finale avverrà l’erogazione mediante bonifico bancario sul conto corrente comunicato dall’azienda.

L’azienda, inoltre, può anche chiedere l’erogazione dell’anticipo generalmente fino al 70% dell’importo del finanziamento entro 90 giorni dalla comunicazione di ammissione al finanziamento. L’anticipo verrà erogato entro 20 giorni dalla data di presentazione della documentazione da parte dell’azienda, a condizione che tale documentazione rispetti ciò che stabilito dalle “Linee Guida alla gestione e rendicontazione del Piano formativo”.

Ogni azienda deve sostenere il costo del personale in formazione. Questo costo si riferisce alla retribuzione lorda, oneri assistenziali e previdenziali, TFR, XIII e XIV mensilità, riferiti al personale relativamente al periodo in cui lo stesso è impegnato nel Piano di formazione. In particolare, tale tipologia di costo può costituire esclusivamente quota di cofinanziamento a carico dell’azienda, anche in misura superiore al valore minimo richiesto pari ad un terzo dell’importo complessivo del Piano.

Nel nostro sito internet alla pagina corsi è possibile consultare il nostro CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA. I corsi sono in linea con le priorità tematiche di Fondimpresa, come quelle riguardanti salute e sicurezza.

MODI S.r.l. è il partner ideale per l’ottenimento e la gestione del finanziamento di progetti formativi in quanto aiuta le aziende ad individuare le migliori opportunità sulla base delle esigenze, sfruttando al meglio le risorse economiche disponibili e gestendo la pratica dalla fase di richiesta fino alla rendicontazione e all’ottenimento dell’importo finanziato.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it


La procedura e la formazione prevista dal D.P.R. 177/2011 può essere generica e come si può ridurre il rischio legato agli ambienti confinati?

L’esposizione al rischio può essere ridotta attraverso l’esecuzione del lavoro con metodologie che evitino l’accesso e l’esecuzione dello stesso nell’ambiente confinato. La pianificazione del lavoro e/o il differente approccio possono ridurre la necessità di lavorare negli spazi confinati.

Ulteriore elemento di valutazione è verificare se il lavoro da eseguire, così come programmato, è realmente necessario, o si potrebbe:
  • modificarlo in modo da non entrare nello spazio confinato;
  •  effettuarlo all’esterno, ad esempio utilizzando videocamere manovrate a distanza per le attività di ispezione interne dei recipienti.
La procedura che costituisce il cuore del regolamento non può essere generica perché ad essa è legata la scelta della organizzazione del lavoro (costituzione delle squadre), dei metodi di lavoro e soprattutto la scelta dei DPI di terza categoria.

La procedura diventa quindi il cuore stesso delle scelte e del know how dell’azienda qualificata a lavorare in ambiente confinato, che a questo punto deve essere perfettamente conosciuto, definito ed analizzato. Gli stessi criteri di soccorso, sono legati al tipo di intervento svolto, alle attrezzature in dotazione all’ impresa, ai DPI scelti, all’addestramento ricevuto e non ultimo alle capacità fattive dei dipendenti dell’impresa.


MODI S.r.l. organizza corsi aziendali per lavoratori che operano in ambienti confinati, la formazione potrà essere generica ed introduttiva solo in piccola parte, ma dovrà essere contestualizzata alla procedura aziendale dedicata e al tipo di lavorazioni svolte.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari sugli "ambienti confinati" o sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro intesa a 360° chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

MODI anche in estate e in particolare ad agosto 2019 ha organizzato corsi per addetti antincendio, primo soccorso, lavoratori, RLS, preposti, RSPP datore di lavoro – Attiva sempre anche la piattaforma online

I discenti potranno partecipare ai corsi a Mestre sita in Via Volturno 4/e zona Carpenedo (uscita tangenziale Castellana indicazioni per il centro parcheggio sotterraneo CONDOMINIO CAROSSA) e nei limitrofi.  Per visionare le recensioni di chi ha già partecipato cliccare qui

INCARICATI ALLA SQUADRA DI EMERGENZA E LOTTA ANTINCENDIO

Corsi di aggiornamento periodico rivolto agli “incaricati alla lotta antincendio” operanti in aziende a  “rischio basso” al costo di € 50,00 + IVA
Il programma rispetta quanto richiesto dalle normative vigenti e la durata è pari a 2 ore.

Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
Giovedì 1 agosto 2019 orario 08.30/10.30.

Corso di AGGIORNAMENTO dell’addestramento per incaricati ANTINCENDIO operanti in aziende a rischio medio – durata del docenza 5 ore al costo di € 100,00 + IVA
Qui di seguito l’elenco delle attività di aggiornamento periodico organizzate in aula a Mestre/Asseggiano attrezzata con campo prova per eseguire la prova di spegnimento
nei giorni dell’anno 2019 sotto indicati:
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
Venerdì 2 agosto 2019 orario 08.30/13.30.

Pianificazione delle date dei corsi del 2019 per “nuovi ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO BASSO” - 4 ore  al costo di € 80,00
Organizzato in aula a Mestre Centro nei giorni sotto indicati:
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui  
Giovedì 1 agosto 2019 orario 08.30/12.30.

Programmazione del corso rivolto agli “Incaricati ANTINCENDIO A RISCHIO MEDIO” - durata 8  (questo corso oltre alla teoria prevede lo svolgimento di una prova pratica di spegnimento) al costo di € 150,00.
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
1 agosto 2019 orario 08.30/12.30 e 2 agosto 2019 orario 08.30/12.30;

INCARICATI AL PRIMO SOCCORSO

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (AGGIORNAMENTO) - 4 ORE (per aziende gruppo B/C) al costo di € 80,00 + IVA:
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui 
Martedì 6 agosto 2019 orario 14.00/18.00.


Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it

Sono obbligatori i corsi di formazione a aggiornamento per addetti alla lotta antincendio anche in aziende picccollissime?.


E’ obbligatorio formare gli addetti alla squadra di emergenza e tenere aggiornate le loro qualifiche con corsi periodici anche in aziende con pochissimi dipendenti.  

Il datore di lavoro, previa adeguata formazione, può svolgere il ruoto di addetto antincendio o primo soccorso ma questo non comporta che deve operare in totale autonomia nello svolgimento di tali compiti, lo stesso infatti, si avvarrà dei lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure anzidette, che vanno designati in numero adeguato e sufficiente nel rispetto di quanto previsto nell’art. 43”.comma 2 del Testo Unico – in relazione alle disposizioni generali della gestione delle emergenze – ‘ai fini delle designazioni di cui all’art.18 comma 1, lettera b), il datore di lavoro tiene conto delle dimensioni dell’azienda e dei rischi specifici dell’azienda o della unità produttiva (…)’..


A Mestre abbiamo in programmazione per settembre 2019 presso la nostra aula corsi di (Via Volturno 4/e fermata tram/bus Volturno con parcheggi gratis limitrofi), corsi della durata di 8 ore per tutto il personale delle aziende a rischio medio che compongono le squadre antincendio. 

Per i lettori del Blog ci sono sconti del 20%.

PROGRAMMA dell'attività didattica formativa per nuovi addetti antincendio:

L’incendio e la prevenzione:
  • Principi sulla combustione e l'incendio;
  • Le sostanze estinguenti;
  • Triangolo della combustione;
  • Le principali cause di un incendio;
  • Rischi alle persone in caso di incendio;
  • Principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi.
Protezione antincendio e le procedure da adottare in caso di incendio:
  • Principali misure di protezione antincendio;
  • Procedure per l'evacuazione in caso di incendio;
  • Chiamata dei soccorsi;
  • Attrezzature ed impianti di estinzione; 
  • Sistemi di allarme;
  • Segnaletica di sicurezza;
  • Illuminazione di emergenza.
Esercitazioni pratiche:
  • Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili;
  • Istruzioni sull’uso degli estintori portatili, naspi ed idranti.
Date: 12 Settembre 2019 dalle 14.00 alle 18.00 e 16 Settembre 2019 dalle 8.30 alle 12.30

Quota di partecipazione: € 150,00 + IVA per persona VIENE scontato del 20%.

Ogni Azienda (uffici, cantieri temporanei, magazzini, …) deve essere presidiata da un numero sufficiente di addetti all’antincendio.

Per prendere visione delle  recensioni dei nostri corsisti cliccare alla pagina DICONO DI NOI.


Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.