Auto e strade “intelligenti”: Garanti Ue preoccupati per privacy automobilisti

Le Autorità di protezione dati europee hanno approvato un parere su un sistema di trasporto intelligente denominato C-ITS, in base al quale dal 2019 le autovetture in circolazione in Europa  potranno “comunicare” tra loro e con altre infrastrutture  di trasporto (segnaletica stradale, stazioni di trasmissione/ricezione) scambiandosi informazioni utili.

Leggi tutto...